Tre Passi Avanti

Ho tutto in testa ma non riesco a dirlo… (o quasi!)

Elezioni Regionali

La mia influenza è stata alta. L’affluenza non altrettanto.

A causa del mio malanno mi sono presentata al seggio imbottita di anti-infiammatori, un controllo antidoping mi avrebbe fatto escludere dalla votazione.  Avrò azzeccato il simbolo giusto annebbiata com’ero dai fumi dell’Oki?

Certo è che la scheda, grande come l’intero banco del seggio, non ha aiutato: mezz’ora per cercare il simbolo giusto e tre quarti d’ora per ripiegare il foglio. Immaginate il lenzuolo di un letto singolo? Ci siamo quasi.
Potrebbe essere stata la votazione più lenta della vita, in effetti. Decine e decine di cerchietti tutti uguali si differenziavano solo dalle varie sfumature del verde, i nomi dei candidati avranno avuto carattere 6, non c’era nessuna distinzione evidente tra le varie liste.

Un ottimo modo per aggiungere confusione alla confusione. E un ottimo modo per invalidare tanti voti.
Se prima il risultato tra i leader era incerto, ora non mi stupirebbe vedere il trionfo del signor Sanna.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: