Tre Passi Avanti

Ho tutto in testa ma non riesco a dirlo… (o quasi!)

Scene dei… crimini

Serata molto divertente quella di ieri, una festa organizzata in poco tempo e che ha visto la partecipazione di alcuni gruppi della mia zona.

Come solitamente accade da queste parti, quando viene organizzata qualcosa all’ultimo momento, la gente che vi partecipa è molto poca, quasi a voler collegare l’improvvisazione dell’evento come qualcosa di necessariamente scadente e noioso.

La serata non è stata niente di tutto questo, e si è data la possibilità a diversi ragazzi di far sentire la loro musica (e il loro livello di comicità grazie a siparietti molto… originali!) a un paese con una mentalità un po’ troppo ristretta in questo campo; allo stesso tempo è stata data a noi una serata in più per uscire e per sentire della musica che non fosse necessariamente legata ai balli latino americani e alla musica sarda.

 

A chiudere i festeggiamenti, domenica ci penseranno i Pap’n Skar (ditemi che ho scritto giusto...!), che ho scoperto essere quelli che hanno fatto saltare i nervi a mezza Italia ogni volta che passava in tv uno spot Tim e di cui, sinceramente, in paese potevamo fare a meno.

Ma che faranno mai questi 2 ragazzi?

Per il loro genere di musica non credo sia necessario un gruppo che li supporti (non ne ho la più pallida idea), ma poi, avranno intenzione di cantare tutta la sera “Stasera la luna ci porterà fortuna”? Spero di no, anche perché dalle previsioni pare che domani sia un’altra giornata nuvolosa, e del loro talismano portafortuna potrebbe non esserci traccia.

 

Qualche anno fa, rimanendo sullo stesso genere, avevo visto l’esibizione di Neja (questo l’ho scritto bene!)…

Spettacolo tristissimo.

L’organizzazione aveva lasciato le sedie di fronte al palco e, come è giusto che sia, erano state occupate soprattutto da anziani… Riuscite ad immaginarvi la scena con la cantante circondata dai ballerini che cercava di far alzare le mani al pubblico e li invitava a muoversi un po’?

Naturalmente le signore erano immobili nelle loro sedie e faticavano anche ad applaudire.

In quel momento mi sono vergognata per lei.

 

Sempre in tema di serate, questa settimana ho assistito all’esibizione di Sergio Sgrilli, il comico di Zelig, che mi ha fatto morire dalle risate.

Bravissimo, con il suo accento toscano, non è riuscito subito a conquistare il pubblico per via di alcune battute (per me invece divertentissime) che, forse, non sono piaciute a tutti… o sarà stato semplicemente per via del freddo? Mah, probabilmente non lo sapremo mai!

Alla fine comunque è riuscito a prendere in mano lo spettacolo e a dare il meglio di sé affrontando un argomento a noi molto vicino e chiudendo con una bella parolaccia in sardo che, visto il contesto, ci stava tutta. E bravo Sgrilli!

 

A presto!!

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

21 pensieri su “Scene dei… crimini

  1. Uhm…Neja…a dire il vero il nome l’ho già sentito, ma a dire il vero non riesco ad associarle nessuna canzone…>_>
    Per Sergio Sgrilli invece spezzo una lancia, perchè lo trovo molto simpatico..
    Ehi però il tuo paese ha davvero tante iniziative belle…mica come i morti viventi del mio, che l’unica cosa che organizzano è uno scabroso circo di burattini, dove neanche i bambini volevano restare per più di due minuti..-.-

    Baci baci e buona domenica!

    Mi piace

  2. Zelig lo guardo quasi ogni settimana, talvolta non posso, ma piace anche a me. Basta poco a creare un intermezzo simpatico!
    E’ attivo a quanto vedo il tuo paese!! BUONA DOMENICA

    Mi piace

  3. cavolo, Neja che si escibisce davanti alle vecchiette è una scena agghiacciante! ahaha, avrei voluto esserci…
    Sgrilli è forte, ma se in prima fila c’erano ancora le solite vcchie mi sa che metà delle battute non le avrenno capite…
    Ciao
    A.

    Mi piace

  4. paps’ n’ skar!!!!!!!!
    nooooooooo!!!!
    lo scorso giugno li abbiamo portati al mio paese…..
    io facevo parte del “comitato”!!!
    mi sono vergognato!!!!
    uno dei 2…..
    ci ha provato con uno del comitato!!!
    siete ancora in tempo….
    SCAPPATEEEEEEE!!!!!

    Mi piace

  5. @ Sharly: da noi ottobre è un mese festaiolo, ma poi… il nulla!

    @ Fantasy: io adoro Zelig, in questa edizione trovo a dir poco favolosa la presa in giro per “Uomini e Donne”!

    @ Wuming: non c’erano molte “vecchiette”, troppo freddo. Le battute iniziali riguardavano il paese (che non è il mio) e alcuni non hanno apprezzato…

    @ Billy: ho letto bene? Ci ha provato con unO del comitato? Aahahahahah ma allora lo spettacolo non si può perdere, specie se il corteggiamento si svolge sul palco!

    Mi piace

  6. sono curiosa,sono curiosa,sono curiosa….che parolaccia era??????

    Mi piace

  7. Buona serata si spera…!

    Mi piace

  8. si hai capito bene, ma “l’approccio” si consumato durante la cena!
    (è d’uso che una rappresentanza del “comitato” accompagni gli “artisti” a cena!!)
    sul palco si può assistere a ben altro……
    ad esempio le loro giacche!!

    Mi piace

  9. @ Lilith: era una parolaccia in sardo se proprio sei interessata te la scrivo in pvt.

    @ Billy: anche da noi il comitato accompagnava gli “artisti” (sono d’obbligo le virgolette) fino a qualche tempo fa, ma ultimamente viste le situazioni finanziarie poco rosee si è optato per un semplice rinfresco.

    Piccolo aggiornamento della serata di ieri.
    Skar altro non è che il diminutivo del cognome del ciccione (Scarpulla!), Pap di conseguenza era l’altro tizio che però non si è nominato.

    Non facevano altro che mandare baci dal palco, occhiate varie e indicavano chissà chi facendo una specie di balletto mentre durante le canzoni urlavano “se se” e “uhm uhm”. Non ci è dato sapere il motivo di questi strilli.

    Ignoranti al punto giusto hanno presentato una canzone dicendo di averla cantata per la prima volta nel 2000, quando si “parlava di Europa Unita e quelle robe varie!”.

    Hanno dedicato al mio paese la canzone di Geordie, canzone che parla di un impiccagione, tra l’altro rovinandola in modo incredibile.

    A fine serata (ormai era tardissimo), mentre sgranocchiavamo qualcosa, il suddetto Scarpulla dalla scalinata manda baci verso un gruppetto di persone rimasto in piazza: quel gruppo composto da 5 persone intente a mangiare eravamo noi! Risate a non finire :))

    Mi piace

  10. Bè non ha più scuse neanche su un aggiornamento più continuo del blog eh! Ciao 🙂

    Mi piace

  11. we we!!!chi si rivede!!!!belle serate passate in paese eh??i Paps’n car(credo che si scriva così)????in una festa di paese???Mah!!!Neja????Vabbè!!!
    Sergio Sgrilli lo adoro…da noi invece ci dobbiamo subire un comico nostrano che sinceramente odio da morire perchè dice sempre le stesse cose!
    Ora però mi raccomando studia!!!
    -kic@-

    Mi piace

  12. yes yes,mandami il msg privato!!voglio apprendere questa parolaccia!!

    ma come,hanno rovinato geordie…ma che roba…

    Mi piace

  13. Oddio, ho appena pubblicato un post sulla fine della festa con tanto di reportage fotografico!!!

    Sigh… fate ricominciare le feste!!!

    Mi piace

  14. Sì, lampo nel senso della cena breve!

    Mi piace

  15. noooooo……
    mi hai ricordato che “geordie” l’hanno rovinata anche da noi……
    :((((

    Mi piace

  16. carucce queste feste di paese,almeno c’è un pò di movimento e non il iattume ke c’è qui!!! cmq pobbera neja!hihihiihih
    spero ke oggi ce lhai fatta con lo studio,ti capisco troppo….ricominciare è pesanteeeeeeee!!!!!

    Mi piace

  17. piattume*

    Mi piace

  18. Dopo averli sentiti vengono si quelli di CSI…
    Cmq la canzoncina dei tipi era la preferita del mago Joseph, la metteva in continuazione quando non lo chiamava nessuno per farsi fare le carte in diretta…a proposito lancio l’appello: rimettete le carte in diretta (oscurate dalla privacy), erano troppo divertenti le letture!!!!

    Mi piace

  19. grazie x il link…andrò a vederlo al più presto.

    Mi piace

  20. Ho visto il mago Joseph in una rete locale!!!!

    Un ragazzo con il gel sui capelli neri che leggeva le carte ad un uomo al telefono… è il vostro Joseph? Attendo conferme, in suo nome era scritto in fondo allo schermo!
    Che gioia poterlo vedere anche qua ;))

    Mi piace

  21. Oddio…ma sono io l’unica che questo mago Joseph non abia idea di chi sia??

    Vabbè, a proposito dei Paps’n’Skar… la demenza che traspare dal video fatto da Ramò è impressionante…devi assolutamente vederlo!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: